Venerdì, Ottobre 20, 2017
Audio Predicazioni

Audio Predicazioni

È con gioia che annunciamo a tutti i nostri visitatori che da oggi sarà possibile...

Possono queste ossa rivivere?

Possono queste ossa rivivere?

Da: Pastore Davide Ravasio | Scritture: Ezechiele 37:1-14

In quel tempo...

In quel tempo...

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 2 Cronache 15:1-19

Fuggi le tentazioni

Fuggi le tentazioni

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 1 Corinzi 10:12-13; Giacomo 1:13-15

  • Audio Predicazioni

    Audio Predicazioni

    Sabato 01 Aprile 2017 11:25
  • Possono queste ossa rivivere?

    Possono queste ossa rivivere?

    Domenica 05 Marzo 2017 16:50
  • In quel tempo...

    In quel tempo...

    Domenica 26 Febbraio 2017 16:46
  • Fuggi le tentazioni

    Fuggi le tentazioni

    Domenica 19 Febbraio 2017 20:18
Domenica 06 Novembre 2011 15:59

La Voce del Silenzio

Silenzio d’indifferenza o di gloria?

Il silenzio ha le sue voci, il suo ritratto. Si rimane in silenzio quando le parole sono troppo vuote per esprimere la bellezza di uno scenario, emotivo o visivo, si rimane in silenzio per ascoltare, meditare. Si può restare in silenzio dinanzi ad una meraviglia della creazione, nell'osservare la bellezza di un panorama, di un fiore, di una madre che mette alla luce il suo bambino, di un cielo terso o di una nuvola mattutina. Si può restare in silenzio dinanzi ad un lutto, si può tacere quando sono troppo grandi i pensieri che si vorrebbero esprimere o troppo forti le emozioni che si provano. Si può tacere per omertà o vigliaccheria.

Pubblicato in Blog
Domenica 29 Maggio 2011 10:39

Il mantello di Elia

da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 2 Re 2.13-14

Pubblicato in Consacrazione
Martedì 05 Aprile 2011 06:49

L'uomo di cui Dio si serve

Colui che è veramente “nato di nuovo” avrà nella sua vita un unico intenso desiderio, essere uno strumento valido nelle mani del Signore. “Se dunque uno si conserva puro da quelle cose, sarà un vaso nobile, santificato, utile al servizio del padrone, preparato per ogni opera buona.” (2°Tim. 2:21)
Chiunque è disposto a pagarne il prezzo, può diventare un prezioso strumento nelle mani di Dio, indipendentemente dalle doti naturali che possiede. Chi è dunque l’uomo di cui Dio si serve? Colui che nella vita ha un solo fine.

Pubblicato in Consacrazione

Se ci fermassimo a pensare, solo per un attimo, alle numerose cellule del nostro organismo e al modo in cui esse agiscono, rimarremmo meravigliati e sbalorditi.
Ma cosa succederebbe se per un giorno qualche organo interrompesse le sue funzioni? Il primo sintomo percepito sarebbe il dolore della parte in causa e, in seguito, la sofferenza dell’intero organismo. Non c’è macchina o impianto migliore del corpo umano, quando tutto funziona perfettamente. Allo stesso modo avviene anche al Corpo di Cristo, la Chiesa.

Pubblicato in La Chiesa

Oggi, tra i credenti, molto spesso, ricorre un concetto sbagliato, quello sul significato della parola “ministero”. Alcuni credono che servire il Singore significhi essenzialmente essere pastori o profeti. Tutto questo non fa altro che generare due convinzioni errate: la prima, una ingiusta “corsa al pulpito”, la seconda, escludere a priori il fatto che Dio potrebbe avere altri progetti. Vengono così a crearsi degli squilibri all’interno delle chiese locali e del Corpo di Cristo in generale.

Pubblicato in La Chiesa
Sabato 04 Dicembre 2010 14:29

Il Discepolato

Matt 19:27-29 “Allora Pietro, replicando, gli disse: «Ecco, noi abbiamo lasciato ogni cosa e ti abbiamo seguito; che ne avremo dunque?» 28 E Gesù disse loro: «Io vi dico in verità che nella nuova creazione, quando il Figlio dell'uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, anche voi, che mi avete seguito, sarete seduti su dodici troni a giudicare le dodici tribù d'Israele. 29 E chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figli, o campi a causa del mio nome, ne riceverà cento volte tanto, ed erediterà la vita eterna”.

Pubblicato in Discepolato

Dio ci ha dato tutto ciò di cui abbiamo bisogno per poterlo servire e vivere pienamente una vita esuberante. Tuttavia, molti dicono: "Ah, se solo avessi questo ... se solo le cose andassero diversamente, se avessi più tempo, più possibilità, più soldi, potrei servire meglio il Signore.", ignorando, in questo modo, ciò che Dio ha già messo in loro.

Pubblicato in Blog

Seguici sui social

facebookinstagram

Cerca

Articoli per data

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31