Lunedì, Novembre 20, 2017
Audio Predicazioni

Audio Predicazioni

È con gioia che annunciamo a tutti i nostri visitatori che da oggi sarà possibile...

Possono queste ossa rivivere?

Possono queste ossa rivivere?

Da: Pastore Davide Ravasio | Scritture: Ezechiele 37:1-14

In quel tempo...

In quel tempo...

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 2 Cronache 15:1-19

Fuggi le tentazioni

Fuggi le tentazioni

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 1 Corinzi 10:12-13; Giacomo 1:13-15

  • Audio Predicazioni

    Audio Predicazioni

    Sabato 01 Aprile 2017 11:25
  • Possono queste ossa rivivere?

    Possono queste ossa rivivere?

    Domenica 05 Marzo 2017 16:50
  • In quel tempo...

    In quel tempo...

    Domenica 26 Febbraio 2017 16:46
  • Fuggi le tentazioni

    Fuggi le tentazioni

    Domenica 19 Febbraio 2017 20:18
Martedì 18 Dicembre 2012 19:56

Il Combattimento del Cristiano

“Del resto, fortificatevi nel Signore e nella forza della sua potenza. Rivestitevi della completa armatura di Dio, affinché possiate star saldi contro le inside del diavolo; il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti. Perciò prendete la completa armatura di Dio, affinché possiate resistere nel giorno malvagio, e restare in piedi dopo aver compiuto tutto il vostro dovere.  State dunque saldi: prendete la verità per cintura dei vostri fianchi; rivestitevi della corazza della giustizia; mettete come calzature ai vostri piedi lo zelo dato dal vangelo della pace; prendete oltre a tutto ciò lo scudo della fede, con il quale potete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno. Prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio; pregate in ogni tempo, per mezzo dello Spirito, con ogni preghiera e supplica; vegliate a questo scopo con ogni perseveranza. Pregate per tutti i santi,  e anche per me, affinché mi sia dato di parlare apertamente per far conoscere con franchezza il mistero del vangelo, per il quale sono ambasciatore in catene, perché lo annunci francamente, come convene che ne parli” Efesini 6:10-20.

Giovedì 13 Dicembre 2012 22:32

Costruire la Nostra Casa

La preghiera nello spirito

Ringrazio il mio Dio che mi ha concesso l'opportunità di condividere con il Suo popolo la multiforme sapienza e di rivelare le profondità della Sua Parola alla Sua amata Chiesa, affinchè giungiamo tutti all'unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio. “Poichè l'Eterno da' la sapienza; dalla sua bocca procedono la conoscenza e l'intendimento” (Pr 2:6).
La vera preghiera nello Spirito purtroppo è una delle lacune del popolo odierno del nostro Signore Gesù, innanzitutto perchè le nuove “leve” non conoscono o non apprezzano la comunione personale con il nostro Amato, secondariamente quelle anime desiderose di attingere dalla fonte di vita che è Dio, trovano non poche difficoltà nel praticarla, essendo un cammino in salita e pieno di ostacoli. Per questo ai primi problemi abbandonano questa strada senza possedere più quella insistenza e perseveranza richieste dal Signore.

Sabato 08 Dicembre 2012 20:54

Non Resistere a Dio

“Poi cominciò a raccontare al popolo questa parabola: «Un uomo piantò una vigna, la affidò a certi vignaioli e se ne andò in viaggio per lungo tempo. Al tempo del raccolto, mandò un servo da quei vignaioli perché gli dessero la sua parte del frutto della vigna; ma i vignaioli, battutolo, lo rimandarono a mani vuote. Egli mandò ancora un altro servo; ma essi, dopo averlo battuto e insultato anche questo, lo rimandarono a mani vuote. Egli ne mandò ancora un terzo, ma essi ferirono anche questo e lo cacciarono. Allora il padrone della vigna disse: «Che devo fare? Manderò il mio amato figlio. Forse, vedendo lui, lo rispetteranno». Ma i vignaioli quando lo videro dissero tra di loro: «Costui è l’erede; venite, uccidiamolo affinché l’eredità diventi nostra». Così, cacciatolo fuori dalla vigna, lo uccisero. Che farà dunque costoro il padrone della vigna? Egli verrà, sterminerà quei vignaioli e darà la vigna ad altri. Ma essi, udito ciò, dissero: così non sia!» Allora egli, guardandoli in faccia, disse: «La pietra che gli edificatori hanno rigettata è divenuta la testata d’angolo?» Chiunque cadrà su questa pietra sarà frantumato, ma colui sul quale essa cadrà lo stritolerà. E in quello stesso momento, i capi dei sacerdoti e gli scribi cercarono di mettergli le mani addosso, perché avevano compreso che aveva raccontato quella parabola per loro, ma temettero il popolo” Luca 20: 9-19.

Sabato 08 Dicembre 2012 19:24

Il Discepolo che Gesù Desidera

“Or grandi folle lo seguivano, ed egli si rivolse loro e disse: «Se uno viene dietro a me e non odia suo padre e sua madre, la moglie e i figli, i fratelli e le sorelle e perfino la sua propria vita, non può essere mio discepolo. E chiunque non porta la sua croce e mi segue non può essere mio discepolo. Chi di voi, infatti volendo edificare una torre non si siede prima a calcolarne il costo, per vedere se ha abbastanza per portarla a termine? Che talora, avendo posto il fondamento e non potendola finire, tutti coloro che la vedono non cominciano a beffarsi di lui, dicendo: “Quest’uomo ha cominciato a costruire e non è stato capace di terminare”. Oppure quale re, andando a far guerra ad un altro re, non si siede prima determinare se può con diecimila affrontare colui che gli viene contro con ventimila? Se no, mentre quello è ancora lontano gli manda un’ambasciata per trattare la pace. Così dunque, ognuno di voi che non rinuncia a tutto ciò che ha, non può essere mio discepolo. Il sale è buono, ma se il sale diventa insipido, con che cosa gli si renderà il sapore? Esso non serve né per la terra, né per il concime, ma è gettato via. Chi ha orecchi da udire oda” Luca 14: 25-35.

Pagina 11 di 38

Seguici sui social

facebookinstagram

Cerca

Articoli per data

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30