Venerdì, Ottobre 20, 2017
Audio Predicazioni

Audio Predicazioni

È con gioia che annunciamo a tutti i nostri visitatori che da oggi sarà possibile...

Possono queste ossa rivivere?

Possono queste ossa rivivere?

Da: Pastore Davide Ravasio | Scritture: Ezechiele 37:1-14

In quel tempo...

In quel tempo...

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 2 Cronache 15:1-19

Fuggi le tentazioni

Fuggi le tentazioni

Da: Pastore Antonio Romeo | Scritture: 1 Corinzi 10:12-13; Giacomo 1:13-15

  • Audio Predicazioni

    Audio Predicazioni

    Sabato 01 Aprile 2017 11:25
  • Possono queste ossa rivivere?

    Possono queste ossa rivivere?

    Domenica 05 Marzo 2017 16:50
  • In quel tempo...

    In quel tempo...

    Domenica 26 Febbraio 2017 16:46
  • Fuggi le tentazioni

    Fuggi le tentazioni

    Domenica 19 Febbraio 2017 20:18
Sabato 02 Febbraio 2013 18:39

Salmo 13

Preghiera fiduciosa durante l'afflizione. Al direttore del coro. 
Salmo di Davide.

“Fino a quando, o SIGNORE, mi dimenticherai? Sarà forse per sempre? Fino a quando mi nasconderai il tuo volto? Fino a quando avrò l'ansia nell'anima e l'affanno nel cuore tutto il giorno? Fino a quando s'innalzerà il nemico su di me? Guarda, rispondimi, o SIGNORE, mio Dio! Illumina i miei occhi perché io non m'addormenti del sonno della morte, affinché il mio nemico non dica: «L'ho vinto!» e non esultino i miei avversari se io vacillo. Quanto a me, io confido nella tua bontà; il mio cuore gioirà per la tua salvezza; io canterò al SIGNORE perché m'ha fatto del bene”   Salmo 13.

Lunedì 14 Gennaio 2013 16:16

Sulla Via della Correzione

Il titolo di questa riflessione prende spunto dal cammino intrapreso dai discepoli verso Gerusalemme con al loro capo Gesù, propenso e cosciente nell'andare a morire sulla croce per i peccati dell'umanità. Direzione Gerusalemme, è questo un percorso necessario per chi aspira mediante la grazia ad entrare nella Gerusalemme celeste. Mentre Gesù adempiva il piano di Dio, noi dunque simbolicamente ci apprestiamo a camminare verso di essa allo scopo di esserne partecipi nel futuro. Necessaria in questa via percorsa è la correzione che ognuno di noi deve ricevere per accedere al Regno di Dio. Proprio come Gesù prese la Parola più volte (v.32,36,38,39,42) in questo testo, correggendo, ammonendo ed incoraggiando la vita dei suoi discepoli prima della Sua dipartita, così noi nati di nuovo riceviamo la nostra parte di correzione in questo tempo, dove i nostri sentimenti più vili e diabolici dovranno tramutarsi in viscere di misericordia, benignità, umiltà, mansuetudine e pazienza (Colossesi 3:12).

Venerdì 28 Dicembre 2012 12:06

Rimani ancorato ...

Libro degli Atti, capitolo 27 - L’apostolo Paolo dopo aver affrontato varie avversità nella sua vita, incorso più volte in pericoli di morte e persecuzioni, si ritrovò ancora una volta nel mezzo di una tempesta violenta. I marinai a bordo, spaventati dall’imperversare di quella bufera, cercarono di ricorrere a degli espedienti umani, nella speranza che la sapienza umana li avrebbe scampati ad un sicuro naufragio. Ma su quella nave l’apostolo Paolo con la sua fede vera e genuina nell’Iddio Onnipotente riuscì a salvare il personale a bordo. Dopodichè i marinai gettarono quattro ancore.

Domenica 23 Dicembre 2012 21:42

La Purificazione del Tempio

“Permetti a Gesù di purificare il Suo Tempio dal peccato”
(Matteo 21:12-17)

La meditazione di quest'oggi è rivolta a tutti i cristiani redenti dal sangue di Gesù e non solo. C'è un'urgenza, una condizione, un obbligo a cui non possiamo sottrarci, poiché il tempo della Sua venuta è vicino, imminente, ed Egli verrà solo per una chiesa santa, irreprensibile, senza macchia né ruga. A noi la responsabilità di farci correggere dalla Sua mano paterna, affinchè saremo partecipi della Sua santità (Ebrei 12:10).

Il testo che tratteremo presenta una raccapricciante scena pubblica di Gesù nel Tempio di Dio dopo il suo ingresso trionfale a Gerusalemme, ove dopo pochi giorni gli Osanna delle folle si sarebbero tramutati in “Crocifiggilo”!
Quanto è fragile l'amore dell'umanità verso Gesù, tanto superficiale quanto “una nuvola mattutina, come la rugiada che al mattino presto scompare” (Osea 6:4).

Pagina 10 di 38

Seguici sui social

facebookinstagram

Cerca

Articoli per data

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31